riparazione

Come risolvere "Il nome della directory non è valido" con facilità

Cocospy Phone SpyCocoSpy Phone Spy

L'aggiornamento da Windows 7 o 8 a Windows 10 ha sorpreso molti utenti di PC di sorpresa. Molti volevano rimanere con le versioni precedenti di Windows a causa della familiarità, e alcuni saltarono a bordo e presero l'aggiornamento gratuito di Microsoft a braccia aperte. Ora che Microsoft sta interrompendo il supporto per i suoi sistemi operativi più vecchi, tutti sono costretti al loro più recente. Ciò ha comportato un aumento delle segnalazioni di errori e, in particolare, il nome della directory non è valido.

Questo è un errore meno comune, ma è comunque scomodo e irritante. Impedisce all'utente di accedere a determinate cartelle e di aprire alcuni file. Quindi, se riscontri questo errore, cosa puoi fare per risolverlo e ottenere l'accesso? Di seguito abbiamo tutte le correzioni che devi sapere.

Soluzioni per la correzione "Il nome della directory non è valido"

Dopo ricerche e test rigorosi, abbiamo scoperto quali correzioni funzionavano, quali correzioni erano talvolta efficaci e quali correzioni non funzionavano affatto. Di seguito sono riportate 7 di queste correzioni e se ti muovi attraverso questo elenco, siamo sicuri che ti sbarazzerai del nome della directory è un errore non valido.

Inoltre, vediamo come esibirci Aggiornamento del BIOS Dell senza sforzo qui.

Correzione n. 1: scollegare i dispositivi USB

La prima cosa da fare è rimuovere tutti i dispositivi USB non necessari. Sebbene questo possa sembrare un compito inutile, questi tipi di dispositivi possono interferire con altri aspetti del tuo computer. In questo caso, un dispositivo USB potrebbe impedire la comunicazione tra gli altri dispositivi di archiviazione.

Passo #1 - Scollegare eventuali dispositivi USB non necessari (ad esempio, unità flash e webcam) dal computer.

Passo #2 - Utilizzare la funzione di ricerca di Windows per aprire "Gestione dispositivi".

Passo #3 - Fai clic su "Visualizza" nella parte superiore della finestra Gestione dispositivi e abilita "Mostra dispositivo nascosto".

Passo #4 - Seleziona la categoria "Dispositivi portatili" e per ogni dispositivo mostrato qui, fai clic destro e premi "Disinstalla dispositivo".

Passo #5 - Dopo aver disinstallato questi dispositivi, verificare se l'errore della directory è stato corretto.

La disinstallazione di questi dispositivi non causerà danni sul tuo computer. In genere, dopo averli ricollegati, a seconda del dispositivo, reinstalleranno i driver richiesti. Se risolve il problema, questo è solo un piccolo inconveniente.

PS: qui imparerai le migliori soluzioni per questi problemi: scansione e riparazione di unità bloccate, Il tuo PC ha riscontrato un problema e deve essere riavviato e La telemetria di compatibilità Microsoft causa un elevato utilizzo del disco.

Correzione n. 2 - Aggiorna Windows 10 per correggere "Il nome della directory non è valido"

Mantenere aggiornata la versione di Windows 10 è più importante di quanto si pensi. Microsoft utilizza questi aggiornamenti per correggere problemi di sicurezza, riparare bug problematici come il nome della directory non è valido e aggiungere nuove funzionalità. L'aggiornamento di Windows 10 potrebbe essere la correzione di cui hai bisogno.

Passo #1 - Premi la scorciatoia Windows + I sulla tastiera. Questo aprirà le impostazioni di Windows.

Passo #2 - Fai clic su "Aggiornamento e sicurezza" da questo menu.

Passo #3 - Fai clic su "Verifica aggiornamenti" e, se viene trovato un aggiornamento, installalo.

Se vuoi evitare errori casuali, farlo frequentemente eviterà molti problemi.

Correzione n. 3: aggiorna il BIOS del tuo PC

Una soluzione più complessa è aggiornare il BIOS del tuo computer. Il BIOS è un software utilizzato per determinare la modalità di caricamento del computer.


Passo #1 - Prima premi la scorciatoia da tastiera Windows + R.

Passo #2 - Digita "msinfo32" per visualizzare le informazioni del tuo sistema e prendere nota della "Versione / Data BIOS".

Passo #3 - Ora esegui una rapida ricerca su Google nel BIOS del produttore del tuo computer per trovare la versione più recente.

Se si dispone di un nuovo computer, è improbabile che il BIOS non sia aggiornato. Tuttavia, se è disponibile una nuova versione, scaricarla e installarla secondo le istruzioni del produttore.

Correzione n. 4 - Aggiorna disco e driver

Simile al sistema operativo e al BIOS, è importante mantenere aggiornati gli altri componenti del computer. Ogni componente hardware richiede un driver (un componente software che consente all'hardware di comunicare con il sistema operativo). Alcuni driver ti avviseranno quando è disponibile un aggiornamento, ma la maggior parte no.

Non preoccuparti di quanto tecnico sembri: esiste un programma che lo semplifica. Driver Easy ti aiuta ad aggiornare il tuo hard disk e anche altri driver. Rileva semplicemente l'hardware del tuo PC, scansiona un database di driver e rileva eventuali versioni più recenti. Questo ti risparmia molta seccatura!

Passo #1 - Scarica Driver Easy sul tuo computer e installalo.

Scarica Driver Easy

Passo #2 - Avvia il programma e, una volta aperto, fai clic su "Scansiona ora".

Passo #3 - Al termine della scansione, ti verrà mostrato un elenco di driver. Qui puoi vedere quali driver sono obsoleti e richiedono la tua attenzione.

Nota: se acquisti Driver Easy, puoi utilizzare il programma per scaricare gli aggiornamenti e installarli automaticamente. Altrimenti, è necessario scaricarli e installarli manualmente.

Passo #4 - Per gli utenti con la versione Pro, fare clic su "Aggiorna tutto".

Passo #5 - Dopo che il programma ha installato correttamente i driver, riavviare il computer.

Un aspetto negativo evidente è che devi acquistare Driver Easy per la massima efficacia. Ma se esegui la scansione e vedi che non ci sono driver obsoleti, non è necessario effettuare questo acquisto. Se ci sono molti driver che devi aggiornare, prendi in considerazione l'acquisto.

Correzione n. 5: verificare la presenza di errori del disco di archiviazione

Anche se i driver del tuo disco rigido sono tutti aggiornati, possono verificarsi errori del disco. Spesso ciò comporterà che il nome della directory è un errore non valido. Mentre è sfortunato riscontrare errori del disco - che di solito indicano corruzione, Windows ha uno strumento integrato per aiutarti.

Passo #1 - Cerca "Questo PC" utilizzando la funzione di ricerca di Windows.

Passo #2 - Fai clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi disco che presenta l'errore e fai clic su "Proprietà".


Passo #3 - Fai clic sulla scheda "Strumenti" e sotto "Verifica errori" fai clic su "Verifica".

Passo #4 - Premere il pulsante "Scan drive" e attendere mentre Windows esegue la scansione del dispositivo di archiviazione.

Passo #5 - Se vengono rilevati errori, Windows potrebbe tentare di ripararli. Dovrai quindi riavviare il computer e verificare se ciò risolve l'errore di directory.

Questo è sicuramente uno strumento utile da utilizzare ogni volta che si verificano problemi con la memoria. Il completamento della scansione richiederà un po 'di tempo (i dispositivi di archiviazione più grandi richiedono più tempo), ma se rileva errori, vale la pena aspettare. Sfortunatamente, alcuni errori non possono essere riparati. Se il disco rigido è danneggiato, l'unica opzione è sostituirlo.

Correzione n. 6 - Abilita l'unità DVD per correggere "Il nome della directory non è valido"

Poiché il vassoio del DVD del tuo computer è riconosciuto come unità, potresti notare l'errore quando tenti di riprodurre un DVD. Alcuni sistemi disabilitano il driver DVD se gli utenti non lo usano, quindi abilitarlo di solito fa il trucco e ripara l'errore della directory.


Passo #1 - Utilizzando la barra di ricerca di Windows, digitare "Gestione dispositivi" e premere "Invio".

Passo #2 - Fare clic sul menu a discesa "Unità DVD / CD-ROM".

Passo #3 - Fai clic con il tasto destro sull'unità DVD e seleziona "Abilita dispositivo".

Dopo un momento, l'unità DVD sarà ora perfettamente funzionante e tutti i problemi dovrebbero scomparire. In caso contrario, visitare nuovamente Gestione dispositivi e provare invece ad aggiornare il driver.

Correzione n. 7: creare una partizione di archiviazione

La gestione delle partizioni di archiviazione può essere molto pericolosa, quindi sii cauto quando ne crei una nuova. Dovresti provare a utilizzare questo metodo solo per risolvere "il nome della directory non è valido" se si tratta di un'unità flash USB, non di uno dei tuoi dischi rigidi.

Passo #1 - Premi la scorciatoia da tastiera di Windows + R e digita "diskmgmt.msc" nella casella.

Passo #2 - Nel menu Gestione disco, individuare il dispositivo di archiviazione rilevante dall'elenco.

Passo #3 - Accanto al dispositivo di archiviazione, fare clic con il tasto destro del mouse sulla sezione non allocata. Seleziona "Nuovo volume semplice ...".

Passo #4 - Dopo aver seguito la guida mostrata sullo schermo, prova ad accedere nuovamente al tuo archivio.

Allo stesso modo, è possibile formattare il dispositivo di archiviazione. In questo modo verrà completamente cancellato il dispositivo e sarà in uno stato di fabbrica. Notare che così facendo si elimineranno definitivamente anche i dati che sono stati memorizzati su di esso.

Correzione n. 8 - Controlla il prompt dei comandi

Infine, il nome della directory non è valido potrebbe essere il risultato di una semplice configurazione errata. Prova ad accedere alla stessa directory ma su un altro account utente. Se funziona bene sull'altro account, utilizzare i passaggi seguenti.


Passo #1 - Digita "cmd" nella barra di ricerca e fai clic con il tasto destro del mouse su "Prompt dei comandi".

Passo #2 - Fai clic su "Proprietà", quindi fai clic sulla scheda "Collegamento".

Passo #3 - Accanto a "Avvia in", sostituisci la voce con "% WINDIR%".

Prendi nota del valore originale qui nel caso qualcosa vada storto. Se solo un account utente riscontra l'errore di directory, questo dovrebbe risolverlo rapidamente.

Per concludere su come risolvere "Il nome della directory non è valido"

Speriamo che seguire i nostri consigli supporti i tuoi sforzi per sbarazzarti dell'errore della directory. Qualsiasi errore come questo può farci assumere automaticamente il peggio - un disco rigido corrotto - ma raramente è così. A volte basta aggiornare il sistema o verificare la presenza di errori riparabili sul disco.

In alcune situazioni molto rare, nessuna di queste soluzioni lo farà correggere il nome della directory non è valido. Questo è il motivo per cui raccomandiamo Recoverit, un programma di recupero dati. Se trovi che il tuo disco rigido è corrotto, allora usa RecoverIt per estrarre il maggior numero possibile di dati per evitare di perderli. Non importa quali file vuoi recuperare, questo è il programma per il lavoro!

Inoltre, scopri cos'è Nvidia Backend Processo e come risolvere Rotellina del mouse non funzionante qui.


tag

Articoli Correlati

Chiudi